Tagliere in legno d'acero end-grain


Il tagliere di legno d'acero, lavorato end-grain, per l'uso di coltelli da cucina di grande qualità.


"Taglieri e coltelli sono amanti che non andrebbero mai separati, perché ognuno dei due dà il massimo delle prestazioni se accompagnato all'altro."

Lavorato con metodo end-grain (indica il senso d'orientamento delle fibre del legno), questo tagliere d'acero ha le caratteristiche volute per consentire ai coltelli di cucina di lavorare al meglio senza perdere il filo.


  • Le sue misure sono 44 x 32 x 4 cm.
  • Il legno è acero.
  • Colle, oli impregnanti e cere protettive sono di tipo alimentare.


Le misure sono pensate per consentire di lavorare con comodità, pur avendo la possibilità sollevare e lavare il tagliere.


L'acero s'è scelto perché ha la durezza ideale per i coltelli di qualità.


In generale tutto il progetto è creato con la massima attenzione all'ecosostenibilità dei materiali e delle lavorazioni, tutte artigianali.




Ecco il tagliere d'acero endgrain in cucina, con un soffritto appena tagliato.


Come lo userete?



Anche se è una vera opera d'arte di un artigiano che ci ha messo tutto il suo amore, anzi, proprio per questo, lo userete come un normalissimo tagliere di legno, tutti i giorni.


Una donna durante le prove ha detto "Mi fa venire voglia di tagliare, volevo usare un tritatutto ma al pensiero di averlo in casa a disposizione, ho tirato fuori il mio coltello ed ho fatto a mano".


In un'altra occasione la frase è stata "Mi piace perché è morbidoso, sembra accogliere il coltello, è cedevole". Già, è proprio l'effetto che si è voluto progettualmente, decidendo di impiegare la tecnica di lavorazione end-grain.




Il tagliere in piedi sul suo supporto, per asciugarsi senza contaminazioni e aggressioni microbiche.


Pulizia e manutenzione



Per la pulizia, il tagliere va lavato con acqua e pochissimo detergente, subito asciugato in posizione verticale, grazie ad un apposito supporto dato in dotazione.


Tenerlo in tale posizione consente d'evitare lo sviluppo di muffe e di contaminazioni di qualunque genere.


Il supporto può essere usato anche come caratteristico sottopentola.


Appena asciutto (io lo faccio un'ora dopo o quando ho un attimo), le superfici devono essere passate con una miscela di olio e cera in dotazione, per proteggere il legno per anni. Questa miscela è facilmente reperibile sul mercato, quando finirà.


Appena asciutto (io lo faccio un'ora dopo o quando ho un attimo), le superfici devono essere passate con una miscela di olio e cera in dotazione, per proteggere il legno per anni. Questa miscela è facilmente reperibile sul mercato, quando finirà.


L'igenizzazione è possibile con soluzione idroalcolica (50% alcol etilico, 50% acqua) o isopropilici.




Il tappetino in silicono da usare come base d'appoggio per il tagliere e impiegabile in forno per altri usi di cucina.


Il tappetino


Il tagliere è accompagnato da un tappetino che ha la funzione di tenerlo fermo sul piano di lavoro.


Il tappetino è in silicone, praticamente eterno, resistente anche alle alte temperature, può essere usato in forno per prodotti di pasticceria, per scaldare alimenti evitando che si attacchino, per prodotti d'arte bianca (pizza, pane, ecc) o semplicemente per impastare.


Quando il tagliere è in uso, si consiglia di porre il tappetino sotto per evitare che scivoli, così come per formare un materasso che attenui i colpi di chi usa coltelli nakiri e usuba, oltre che tenere nelle migliori condizioni la superficie inferiore.




L'interno della scatola in cui arriva il tagliere, anch'essa in legno, riutilizzabile per molte cose in casa.


La scatola


Il tagliere viene consegnato in una scatola a sua volta di legno, senza parti metalliche, di linea essenziale, progettata perché sia riutilizzabile in casa.


Alcuni separatori interni in dotazione consentono di dividerla secondo le proprie necessità, per conservare cravatte, calze, intimo, spezie, giochi, colori o altro.


All'interno, prima dell'invio, il tagliere è posizionato su dei distanziatori avvolto in un canovaccio in puro cotone, ovviamente usabile in cucina, per proteggerlo da urti.




Il certificato che accompagna il tagliere in legno d'acero.


Il certificato


Un certificato rilasciato direttamente dall'artigiano che crea il tagliere, garantisce la lavorazione, il legno ed ogni componente.


Ogni tagliere è un pezzo unico ed artigianale numerato, vanno accettate piccolissime differenze possibili dovute proprio alla manualità delle lavorazioni.




Acquisto e consegna


Il prezzo del tagliere completo della sua scatola, del tappetino e della cera protettiva, è di 270 euro.


Trattandosi di un pezzo artigianale, di fatto una piccola opera d'arte, la consegna può essere solo manuale, da concordare.


Per l'acquisto o per informazioni, inviare un messaggio su WhatsApp al 349.2207339 o all'indirizzo email Fradefra@frachef.it