La padella in rame argentato di Navarini


La padella in rame argentato, io la chiamo casseruola, di Navarini Rame, di Trento


"A volte i sogni sono realizzabili, io ci credo, l'ho tanto voluta e l'ho avuta, la uso frequentemente e per questo ve la propongo, con la sicurezza della massima soddisfazione. Per voi e per i vostri cari, che apprezzeranno il risultato del vostro impegno in cucina e l'attenzione al dettaglio."

Una padella in rame argentato, con bordo alto (in pratica è una casseruola bassa), manico in ottone, ideale per preparazioni delicate, salse, cucina al salto, rosolature, fiammeggiate, per risottare e in generale per tutte le cotture che necessitano di un controllo preciso delle temperature.


Le sue dimensione, 26 cm di diametro per 5,5 di altezza del bordo, danno modo ad un utilizzo flessibile nella cucina del cuoco e dell'appassionato.


Il rame garantisce una diffusione termica perfetta su tutto il corpo della padella.


L'argentatura interna, grazie all'altissima temperatura di fusione dell'argento (rispetto a quella ben più bassa dello stagno) consente prestazioni sicure anche in contesti critici e fiamme elevate.


Il manico in ottone è una scelta dettata dal disegno tradizionale complessivo.


Prodotta artigianalmente da Navarini Rame, è un piccolo capolavoro della cucina, che regala un sogno ai veri appassionati.




Con la casseruola in rame argentato sto soffriggendo un cipollotto.


Perfetta per le alte temperature



Grazie alle grande trasmissione termica del rame e dell'argento e alle caratteristiche di resistenza termica di quest'ultimo, questa padella è perfetta per gli usi ad altissima temperatura, come la rosolatura velocissima di un cipollotto, ritratto nella foto.


L'argento, infatti, a differenza di tanti altri materiali impiegati in cucina, non teme le alte temperature avendo un punto di fusione collocato attorno ai mille gradi, ovviamente molto distanti da quelle raggiungibili in cucina.




Qui è una salsa alla Vodka, che sto preparando con la stupenda padella di rame con interno in argento.


Salse e creme


Se salse e creme vi piacciono, vi innamorerete dei vostri risultati, quando avrete modo di provare la padella di Navarini, dato che l'argento non cede alcun sapore alle sostanze cucinatevi dentro ed anche a basse temperature ha caratteristiche antibatteriche che riducono la crescita delle cariche.


Il diametro di 26 cm è particolarmente indicato quando si voglio quantitativi significativi di sughi e salse o quando si abbia la necessità di una significativa evaporazione dell'acqua, grazie alla superficie ampia rispetto alle usuali salsiere più piccole.




Nel pentolame di rame, i brasati sono una delle preparazioni più riuscite, come questo filetto di maiale.


Brasature di carni e spezzatini


La sua altezza è l'ideale per brasare filetti, cappelli del prete e spezzatini di carni varie, consentendo di rosolare e poi proseguire la cottura senza cambiare strumento.


L'alta resistenza dell'argento consente infatti la temperatura necessaria alla rosolatura, mentre la conducibilità del rame argentato consente alla Navarini (io la chiamo confidenzialmente così) di lavorare a tutto corpo.




Un piatto con dei semplici spaghettoni ed una preparazione creativa di filetto di manzo su frutta, la casseruola di rame ancora in azione.


Presentazione a tavola


Se poi volete portarla direttamente a tavola, l'effetto sarà magnifico, per l'estrema eleganza della padella, la cura nella sua realizzazione, oltre ovviamente al risultato di ciò che cucinerete.


Ogni piatto verrà meglio, persino un semplice spaghettone con pomodorini spadellati darà in risultato insospettabilmente buono.


Se vi piace la cucina creativa, questa è la vostra padella, l'ottimale completamento del vostro estro ai fornelli.




Una preparazione creativa a base di uva e arachidi, impegna l'argento della padella.


Cucina creativa


La padella perfetta per la cucina creativa, non spaventatevi a sporcarla, sarà semplice pulirla ed averla al massimo del suo splendore, con le sole gentili aggiunte dell'uso amorevole che se ne fa in cucina, che aggiungono ulteriore grazia allo strumento.




la padella di rame argentato dopo quasi un anno d'uso.


Pulizia e manutenzione



Mantenere la padella in ordine è semplice, la foto la ritrae in condizioni di uso e pulizia semplice e poco approfondita.


Se usata nel giusto modo, la padella si pulisce con acqua e pochissimo detergente, avendo cura di lasciarla un po' in ammollo in acqua calda nel caso vi sia rimasto attaccato qualcosa nell'uso.


Per una pulizia più approfondita potete usare una spugna in materiale plastico o microfibra. Un ammollo in aceto caldissimo aiuta moltissimo, in questi casi. Ad ogni modo, non sarà frequentemente necessario, appena avrete preso "la mano" col suo uso.


Periodicamente è possibile lavare con aceto e sale l'esterno, se volete ripristinare il colore del rame nuovo, mentre col bicarbonato ed il sale è possibile togliere l'eventuale patina scura che si forma sull'argento per il contatto con l'aria (comunque non tossico).




Prezzi ed opzioni


La padella può essere comprata in due varianti con una opzione:


  • La padella in rame argentato nella versione induzione costa 402 euro (IVA inclusa).
  • La padella in versione non induzione costa 290 euro (IVA inclusa).
  • Il coperchio, opzionale, costa 110 euro (IVA inclusa).


Sul prezzo indicato si ha uno sconto del 10% indicando il coupon FRACHEF-NAVARINI


Si aggiungono le spese di spedizione a seconda della destinazione.




Acquisto e consegna


Per l'acquisto o per informazioni, inviare un messaggio su WhatsApp al 349.2207339 o all'indirizzo email Fradefra@frachef.it


Tempi di consegna e modo saranno concordati direttamente con Navarini Rame.