"... la ristorazione è il mio settore e non posso restare a guardare senza far nulla le crisi che il COVID-19 sta provocando. Quindi, tenete presente che..."


Skype e formazione remota


Tutti i corsi a calendario, sino a chiusura dell'emergenza COVID-19 (anche chiamato COVID-19), saranno organizzati in modo da poter seguire anche via Skype da remoto, con chat aperta per eventuali domande.


Chi abitasse in una zona rossa, potrà seguire i corsi senza spostarsi da casa. Stessa scelta potrà fare chiunque non volesse spostarsi per propria volontà sul territorio italiano sostenendo viaggi o permanenze a Verona.


Allo stesso modo, se nelle prossime settimane Verona dovesse rientrare nelle zone rosse (al momento non lo è), i corsi non saranno sospesi, ma saranno erogati tramite Skype, per far fronte alla situazione.



Prenotazione viaggi e soggiorno


A tutti gli allievi che si iscrivono consigliamo di prenotare viaggi e soggiorni all'ultimo momento, salvo che la crisi non sia passata, per evitare perdite economiche nel caso si decidesse di erogare il corso in remoto.


Si suggerisce, tra l'altro, di soggiornare nell'hotel del corso per ridurre gli spostamenti. L'hotel ha buona capacità di accoglimento, quindi i rischi di esaurimento delle camere prenotando all'ultimo momento sono minimi. Comunque consigliamo una telefonata agli addetti.



In aula durante i corsi


Recependo le disposizioni, i banchi e le sedie saranno messe in modo che vi sia almeno il metro che i Decreti Ministeriali indica tra le varie persone presenti, in eccesso, probabilmente anche due metri.


In sala saranno presenti i disinfettanti alcolici o isopropilici o simili, per la sanificazione delle mani, a disposizione degli allievi che desiderassero usarli.


Saranno presenti anche salviette disinfettanti per chi desiderasse usarle per il proprio piano. Ovviamente l'hotel già lo fa prima di aprire la sala, ma a volte psicologicamente fa piacere ripetere per propria sicurezza.



Conclusione


Si ritiene che la formazione sia importantissima, non si vuol concedere ad un virus di bloccare la vita aziendale e personale, quindi si farà tutto ciò che serve per continuare in sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti.


Il docente dei corsi, tra l'altro, è persona abituata già per lavoro a rispettare norme rigorose di igiene (anzi, è lui che le detta alle brigate che amministra), quindi nulla sarà trascurato.


Per ogni dubbio, ad ogni modo, inviare un messaggio su WhatsApp al 349.2207339 o all'indirizzo email fradefra@frachef.it